Ruba un portafogli al bar, ma poi torna a prendere due birre e la titolare lo vede: arrestata

Ruba un portafogli al bar, ma poi torna a prendere due birre e la titolare lo vede: arrestata
Ruba un portafogli al bar, ma poi torna a prendere due birre e la titolare lo vede: arrestata
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Luglio 2022, 06:05

PESARO - Ruba il portafogli al bar del parco Miralfiore, ma si incastra da sola. Non è solo la storia di un arresto, ma anche del disagio di una giovane ragazza senza fissa dimora, con un passato difficile, costretta a vivere di espedienti e quindi non del tutto sconosciuta alle forze dell’ordine.

Il fatto è avvenuto l’altro giorno all’interno dell’area verde pesarese dove una ventenne di origini marocchine, senza fissa dimora e residente di fatto negli anfratti del parco al Miralfiore, è entrata nel bar. Qui ha notato il borsello della titolare e lo ha preso. Ma poco dopo è rientrata per chiedere due birre. Al momento di pagarle ha aperto la borsa e la titolare ha notato la cordicella del suo borsello così ha chiamato i carabinieri. I militari sono intervenuti e non hanno potuto far altro che arrestare la ventenne.
Ieri mattina la direttissima in tribunale con la ragazza difesa dall’avvocato Massimiliano Tonucci. Ha patteggiato a 8 mesi e la pena non è sospesa. Per lei ci sono diversi precedenti legati a piccoli furti nella zona del Miralfiore e alla Coop. Non andrà in carcere per ora ma nelle prossime settimane ci saranno dei provvedimenti quando i vari reati diventeranno definitivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA