Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Escono di casa una manciata di minuti: i ladri fanno il pieno di gioielli ed orologi

Pesaro, escono di casa una manciata di minuti: i ladri fanno il pieno di gioielli ed orologi
Pesaro, escono di casa una manciata di minuti: i ladri fanno il pieno di gioielli ed orologi
di Luigi Benelli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 9 Settembre 2020, 03:10

PESARO - Sono usciti di casa per una manciata di minuti, ma quanto basta perché i ladri potessero fare irruzione e uscire con un lauto bottino, circa 10mila euro tra gioielli ed orologi. Il colpo è avvenuto tra le 17 e le 18 del pomeriggio di lunedì in viale della Vittoria, nella zona tra il centro storico e la zona mare di Pesaro.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, intervenuta per i rilievi di legge a seguito della denuncia dei proprietari, i ladri sarebbero entrati da una porta posteriore della villetta bifamiliare.
 

Un ingresso non in vista e lasciato malauguratamente aperto tanto che non risultano segni di effrazione. I ladri hanno agito velocemente e hanno osservato i movimenti dei proprietari per poter colpire in sicurezza durante l’assenza. Una volta all’interno della villetta hanno frugato in tutte le stanze lasciando tutto sotto sopra. Hanno svuotato armadi e cassetti finché in camera da letto hanno trovato quello che cercavano: i gioielli. Secondo una prima valutazione si parlerebbe di un bottino vicino ai 10mila euro considerando bracciali, spille, collanine in oro e orologi. Ma i ladri, non paghi, sono andati anche nell’appartamento al piano superiore della villetta bifamiliare. Qui, appena forzata la porta, è scattato l’allarme sonoro che ha messo in fuga i malviventi. Sul posto la polizia che ha effettuato alcuni rilievi e cercato elementi per risalire ai responsabili. Un colpo in appartamento che segue quello di pochi giorni fa, quando i ladri avevano agito in via Nino Bixio. I ladri avevano forzato una porta finestra ed erano entrati. Una banda preparata e con un obiettivo: la cassaforte. Avevano con loro infatti una smerigliatrice per tagliare la lamiera, segno che il colpo era stato studiato. Una volta sventrata con il flessibile hanno preso 2.000 euro in contanti e svariati monili d’oro per un valore di diverse migliaia di euro. Al rientro a casa, i proprietari hanno fatto l’amara scoperta. Il furto è stato denunciato alla polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA