Vanno al mare ma lasciano le chiavi di casa in auto: i ladri tagliano la cassaforte e razziano soldi e gioielli

Vanno al mare ma lasciano le chiavi di casa in auto: i lari tagliano la cassaforte e razziano soldi e gioielli
Vanno al mare ma lasciano le chiavi di casa in auto: i lari tagliano la cassaforte e razziano soldi e gioielli
di Luigi Benelli
3 Minuti di Lettura
Martedì 13 Luglio 2021, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 10:29

PESARO - Doveva essere una giornata al mare come tante altre nel corso dell’estate ma un errore è costato molto caro a una coppia di pesaresi. I due hanno parcheggiato l’auto nella zona di Sottomonte per poi passare la domenica in spiaggia. Un malvivente ha iniziato a osservare le auto e ha preso di mira proprio la loro. Forse proprio per un particolare. Ha aperto lo sportello per poi trovare le chiavi di casa della coppia.

Una volta aperto il cruscotto è stato facile trovare il libretto di circolazione da cui rintracciare l’indirizzo dell’abitazione dei due. Chiavi in mano e indirizzo dell’appartamento, il malvivente si è recato in via Hermada nella zona di Soria. Il ladro aperto l’abitazione senza fare troppa fatica e ha potuto frugare attentamente in cerca di soldi e Preziosi. Non era certo un malvivente improvvisato perché il copione messo in atto fa pensare un vero e proprio professionista. Del resto aveva portato con sé anche una smerigliatrice con cui ho aperto la cassaforte che si trovava nell’appartamento. Da qui Ha prelevato circa 1500 euro in contanti e alcuni monili in oro. Orecchini, collane, bracciali del valore ancora da quantificare ma per alcune migliaia di euro. Così senza alcuna effrazione se n’è andato con il bottino pieno. La coppia, finita la giornata di mare, ha ripreso l’auto ed è andata a casa. Solo in questo momento si sono accorti di quello che era accaduto e del furto subito con la cassaforte ritrovata tagliata in due. Il furto è stato denunciato alla polizia che è intervenuta con la squadra violante per i rilievi del caso. Si cercheranno elementi utili per rintracciare il ladro. Verranno visionate anche eventuali telecamere della zona così come a sottomonte. Le forze dell’ordine raccomandano di non lasciare mai le chiavi dentro l’auto, un assist troppo facile per i malviventi. Dunque è bene portare le chiavi con sé in ogni circostanza. La scorsa settimana i ladri avevano tentato di colpire in serie a Villa Fastiggi. Qui tre appartamenti erano stati presi di mira. In due casi erano stati messi in fuga dai proprietari di casa. In una situazione avevano messo tutto sotto sopra senza però arraffare nulla. Dopo il lockdown tornano gli episodi di furti. Sabato un balordo aveva rubato in una pasticceria e tentato il colpo in un negozio di abbigliamento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA