Pesaro, furti in casa senza tregua:
nuovi colpi dei ladri dell'imbrunire

Furti in casa senza
tregua: nuovi colpi
dei ladri dell'imbrunire
PESARO - Ancora furti in appartamento. Prosegue lo stillicidio di colpi nelle abitazioni in assenza di proprietari. Gli ultimi casi denunciati alle forze dell’ordine risalgono alla prima serata di domenica. Uno dei colpi è avvenuto in via Gozze, nel quartiere di Soria, tra i più tartassati dai malviventi. I ladri hanno approfittato dell’assenza dei proprietari, fuori per il pomeriggio domenicale, per riuscire a entrare all’interno dell’abitazione, non lontana dalla scuola media, e rovistare con calma alla ricerca di gioielli e denaro. Il furto è stato scoperto solo poco dopo quando la famiglia è rientrata e ha dato l’allarme.
L’altro colpo è stato scoperto all’ora di cena, intorno alle 21 alla Tombaccia, in via Carpegna. Nel mirino è finito un appartamento al secondo piano che i ladri hanno raggiunto probabilmente arrampicandosi su per la grondaia da cui hanno poi raggiunto il terrazzo entrando all’interno dopo aver forzato la porta finestra. Anche in questo caso hanno messo l’abitazione a soqquadro. Cercavano soldi e gioielli, ma soprattutto la cassaforte, tanto che erano attrezzati con arnesi da scasso come trapani e frullino. Qualcuno avrebbe anche sentito dei rumori ma non ci avrebbe fatto molto caso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Febbraio 2018, 08:15 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 08:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO