Pesaro, film hard con Valentina Nappi
girato in città usando un cellulare

Film hard con Valentina
Nappi girato in città
usando un cellulare
di Gianluca Murgia
PESARO Da wepesaro a weporn è un attimo. Il copyright ironico è di un consigliere comunale e il riferimento è al filmino hard girato a Pesaro, con uno smartphone, dalla pornostar Valentina Nappi. Il fotogramma rivelatore, di quello che all’apparenza sembrava un video privato, è stato rilanciato dal sito locale “Primocomunicazione”: in un casto fermo immagine della pellicola a luci rosse si riconosceva, sullo sfondo, la Palla di Pomodoro. Risultato? Battute facili, moralisti all’attacco ma anche molti pesaresi rimasti come Homer Simpson quando fantastica a bocca aperta: «E le scene hot dove le avrà girate? In quale casa? In che quartiere? Magari con qualche pesarese...». 

Rocco Siffredi promuove raccolta fondi per il reparto di urologia: è bufera

Quello che i pesaresi non sanno è che in realtà hanno “abboccato” a un finto filmino amatoriale che, con la supervisione del regista pesarese Patrizio Agabiti, è stato invece prodotto dalla riminese Pinko, società di entertainment per adulti, diretta da un altro pesarese. Insomma, un trailer studiato ad hoc per lanciare un nuovo sito internet dal nome evocativo, Frame Leaks, dedicato a chi ama il genere “videotape privato”. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Ottobre 2019, 08:31 - Ultimo aggiornamento: 08:31