Ferragosto, tanto altro oltre la movida: si prepara l’assalto alle spiagge

Ferragosto, tanto altro oltre la movida: si prepara l assalto alle spiagge
Ferragosto, tanto altro oltre la movida: si prepara l’assalto alle spiagge
3 Minuti di Lettura
Domenica 14 Agosto 2022, 06:55

PESARo  - Conciliare movida, feste in spiaggia, sicurezza e ordine pubblico con un rafforzamento dei controlli per Ferragosto. Questo di fatto è il primo anno in cui la parola assembramenti non è all’indice come nelle ultimo biennio. E si aspetta un pienone no-stop di bagnanti con un assalto alle spiagge di giorno e di sera senza soluzione di continuità. I locali hanno cominciato da venerdì sera a tirare tardi e facendo i conti saranno quattro giorni da full immersion.

Niente più restrizioni ma l’attenzione è alta e il comitato per l’ordine e la sicurezza della Prefettura ha mobilitato tutte le forze dell’ordine per controlli ad hoc. L’assessore alla Sicurezza del Comune Enzo Belloni sottolinea: «Le pattuglie della polizia locale saranno potenziate per i controlli in città e nelle spiagge. Il tutto in accordo con la Questura. E’ una stagione in cui tutto è ripreso: abbiamo più turismo, ma anche tanti giovani che vogliono divertirsi. Devono farlo in maniera responsabile e consapevole». 


Inizio stagione problematica

Una movida notturna che ha creato non pochi problemi a inizio stagione per rumori, atti di vandalismo e ubriachezza molesta. «Abbiamo avuto diverse difficoltà a giugno – puntualizza Belloni - ora tutto sembra essere rientrato. Ferragosto sarà una giornata particolare per cui non mancheranno i controlli». Inoltre il Comune ha anche aumentato la videosorveglianza. «Abbiamo messo due telecamere, una in viale Nazario Sauro, spesso luogo di vandalismi e una all’angolo di viale Trieste e viale Fiume, altro luogo dove si concentrano i giovani. Questo può funzionare da deterrente per i ragazzi in cerca di serate sopra le righe. Rispetto a inizio stagione, la situazione è migliorata». Altre 4 telecamere sono state messe agli ingressi del parco Miralfiore, anche in questo caso per controllare il fenomeno dello spaccio e della delinquenza. Attenzione ai furti. Tutti in spiaggia a Ferragosto (occhio a bici e scooter) e case vuote.

Ma la Prefettura ha intensificato servizi di controllo del territorio per la prevenzione e repressione di questo tipo di reati. Non solo controlli in città, ma anche sulle principali direttrici stradali sia per evitare incidenti sia per prevenire le violazioni alle norme in materia di circolazione stradale. I controlli sono mirati in particolare alla prevenzione e repressione di tutti i comportamenti alla guida suscettibili di mettere in pericolo la vita umana , tra i quali, prioritariamente, la violazione dei limiti di velocità, il mancato uso del casco e delle cinture di sicurezza, la guida in stato di ebbrezza da alcoolici e stupefacenti nonché l’utilizzo dei telefoni cellulari. 


Sulle strade
Nelle ore notturne vengono effettuati servizi lungo i consueti itinerari seguiti dai frequentatori di discoteche e locali notturni, con intensificato impiego di strumenti di rilevazione dello stato di ebbrezza. Sono già impegnati sul territorio. Sono stati anche disposti servizi rafforzati di contrasto ai fenomeni dell’abusivismo commerciale con il coinvolgimento della guardia di finanza, della capitaneria di porto e delle polizie locali dei Comuni della costa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA