Pesaro, il caldo africano fa schizzare la temperatura oltre i 35°

Lunedì 29 Giugno 2020
Alla ricerca  di un po' di refrigerio
PESARO - Prima ondata di caldo africano sulla costa e prima impennata delle temperature che  hanno preso la rincorsa schizzando oltre i 35 gradi. Alle 15.17 l’Osservatorio Valerio degli Orti Giulii ha rilevato un + 35,1° che è stato superato nemmeno due ore dopo dalla temperatura toccata alle 16,53 a +35,3°. «Temperature alte sicuramente per la stagione e l’inizio dell’estate - commenta Alberto Nobili, lo storico “tutore” dell’Osservatorio Valerio che continua a occuparsi di dati, numeri e statistiche - e sicuramente sopra la media, ma per il momento non è un record, dato che giugno sta conoscendo ormai da tempo delle ondate mordi e fuggi di calore. Tanto per fare un esempio nel 2019 abbiamo toccato i +34,3° e l’anno prima, nel 2018, avevamo comunque superato i 30° raggiungendo i +31,4°. Il 2017 ha però battuto tutti con un +36,9°». © RIPRODUZIONE RISERVATA