Ti hanno rubato la bici? il Comune di Pesaro pubblica le foto di 100 mezzi ritrovati. Tutte le foto

Ti hanno rubato la bici? il Comune di Pesaro pubblica le foto di 100 mezzi ritrovati
Ti hanno rubato la bici? il Comune di Pesaro pubblica le foto di 100 mezzi ritrovati
2 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Luglio 2022, 16:39 - Ultimo aggiornamento: 18:30

PESARO - Biciclette da uomo, da donna e da bambino, ma anche mountain bike, bici da corsa ed e-bike: quello che pare il catalogo di un negozio ben fornito è invece la parata dei mezzi presumibilmente rubati e recuperati dalla Polizia locale di Pesaro e dalla Capitaneria di Porto. Proprio il coinvolgimento di quest'ultima mostra come, in diversi casi, possa essersi trattato di un cosiddetto "furto d'uso": mezzi sottratti per raggiungere i luoghi della movida e poi abbandonati.

Coppia si apparta sulla spiaggia di Falconara e viene rapinata dal branco: arrestati due ragazzi, caccia agli altri due

Riconoscete la vostra?

Quante sono? circa un centinaio. A seguito di rinvenimento di numerose bicilette da parte della Capitaneria di Porto, nell'ambito di un'operazione di controllo e lotta contro l'illecito smaltimento di rifiuti, la Polizia Locale, Reparto Gea. Sicurezza del Territorio, procedeva nella collaborazione al fine di verificare se tali biciclette fossero oggetto di furto. 

Le biciclette sono state tutte sottoposte a sequestro. Sono di circa 100 esemplari di cui alcuni in buono stato di conservazione che potrebbero essere riconosciuti dai legittimi proprietari. Lre immagini dei mezzi sono pubblicate sul sito del Comune di Pesaro  

Come recuperarla

Il Comune di Pesaro ha pubblicato sulla propria pagina internet istituzionale, tutte le fotografie dei veicoli, consentendo la visualizzazione a chiunque intendesse controllare se sia presente la propria bicicletta. Se qualcuno riconoscesse la propria bicicletta, munito di denuncia di furto declinata prima del 20 Maggio 2022, può recarsi presso il comando di Polizia Locale per reclamare la restituzione. 
In tal modo, chi riesce a dimostrare di essere proprietario del velocipede oggetto di furto, attraverso la denuncia e quant'altro possa essere esibito (come fotografie pregresse) potrà rientrare in possesso del veicolo dopo aver atteso in dissequestro disposto dall'Autorità giudiziaria. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA