Forzano il bar, rubano alcolici ma si fermano a dormire sui lettini. Presi al mattino: sono della baby gang di piazza Redi

Sabato 3 Luglio 2021 di Luigi Benelli
Forzano il bar, rubano alcolici ma si fermano a dormire sui lettini. Presi al mattino: sono della baby gang di piazza Redi

PESARO - Volti noti, ragazzi già più volte fermati e redarguiti per vandalismi, furti, aggressioni. Già colpiti da Daspo e avviso orale, ma continuano a far parlare di sé. Due giovani della baby gang di piazza Redi sono stati nuovamente protagonisti di un fatto di cronaca. Si tratta di un 18enne e un 16enne. L’altra notte hanno fatto “festa” allo stabilimento balneare Bahia del Sol, nella zona di Baia Flaminia e del Campo di Marte ma quasi come per sfregio, sono rimasti a dormire lì. Avevano forzato il bar, rubato dei gelati e consumato alcolici.

 

L’allerta

Forse un po’ brilli si sono messi sui lettini e hanno passato la notte. All’alba il gestore dello stabilimento balneare li ha trovati addormentati e soprattutto ha visto cosa era successo al bar. Così ha chiamato la polizia e una pattuglia della squadra volante è intervenuta di buon ora per chiarire i fatti. I due erano già volti noti, così gli agenti sono andati a fondo e hanno appurato i fatti. Non solo, i due erano arrivati con due bici risultate rubate e quindi riconsegnate ai legittimi proprietari. Quello che è ancora più singolare è che il maggiorenne, la sera prima, era stato controllato proprio dopo un’indagine su una bici rubata che ha portato i poliziotti diritti a lui. Nella stessa serata, lo avevano trovato in possesso anche di altre due biciclette: una mountain bike Giant con forcella bianca e una city bike da uomo grigia con portapacchi a molla. I due proprietari ancora non le hanno reclamate ma sono disponibili per il ritiro. I due sono stati denunciati per furto e danneggiamento per gli episodi consumati in spiaggia e il maggiorenne anche per ricettazione, visto il possesso delle due bici rubate. Ragazzi già navigati nel mondo dei vandalismi. 

I precedenti

Fanno parte della baby gang di Piazza Redi. Proprio il 16enne in questione aveva ricevuto il Daspo urbano, insieme a un coetaneo, il cosiddetto Daspo Willy, una misura applicabile anche ai minorenni dopo una sola denuncia. A loro sono stati contestati danneggiamenti, piccoli furti e un’aggressione a un passante. Ma i danneggiamenti alla scuola don Gaudiano. Per entrambi restano validi il divieto di accesso nell’area di Piazza Redi e negozi circostanti, più l’obbligo di firma tre volte a settimana. Per il 18enne avviso orale del Questore, mirato a modificare la propria condotta socialmente pericolosa.

Zona Levante

E restando in tema di vandalismi in spiaggia nei giorni scorsi sul litorale di Levante ai bagni Jolly Joker dei ragazzi si sono divertiti a tagliare dei lettini poi, non contenti hanno anche reciso le corde che tenevano insieme le canoe facendole cadere. Infine hanno trovato il contenitore di cornetti, pizzette e salati che la pasticceria aveva consegnato al bar dello stabilimento. Lo hanno aperto mangiando a sbafo poi, per puro sfregio, hanno buttato nella spazzatura tutte le altre pastarelle, qualche decina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA