Quattro romeni contromano sull'A14 fermati da una foratura. Ritiro della patente e multe Covid

Martedì 16 Febbraio 2021
Le pattuglia della polizia stradale in servizio sull'A/14

FANO - Procedevano contromano in autostrada e il caso ha voluto che forassero uno pneumatico prima che potessero provocare un incidente. Comportamento molto strano quello di quattro romeni, già noti alle forze dell’ordine, su un’auto con targa francese fermati sabato pomeriggio dalla polizia stradale e sanzionati con il ritiro della patente, il fermo del mezzo e le multe per la violazione delle norme anti Covid, in quanto altro di più grave non è emerso.

 

 

È iniziato tutto alle 14.30 di sabato scorso quando veniva segnalata una Bmw 525 color oro con targa francese, che viaggiava pericolosamente in contromano in autostrada nel territorio del comune di Pesaro, in direzione di Ancona. La pattuglia della stradale impegnata su quel tratto dell’A/14 in direzione di Bologna, allertata per la ricerca, ha intercettato sulla carreggiata opposta la Bmw che in senso contrario percorreva la corsia di emergenza.

La pattuglia immediatamente è uscita al casello di Pesaro ed è rientrata in autostrada all’interno dell’area di servizio Foglia Sud ritrovando il veicolo fermo con alcuni soggetti intorno, intenti a sostituire uno pneumatico. I quattro romeni dell’auto, che sono stati controllati e accompagnati al commissariato di Fano per gli approfondimenti del caso.

Alla fine non si è appurato niente oltre alle conclamate irregolarità. Perciò al conducente è stata ritirata la patente di guida e il veicolo è stato sottoposto a fermo. Quindi, i quattro sono stati multati per aver superato senza motivi giustificabili il confine regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA