Pesaro, in arrivo il divieto di fumare
in tutti i parchi pubblici e le aree verdi

In arrivo il divieto
di fumare in tutti i parchi
pubblici e le aree verdi
PESARO - Divieto di fumo nei parchi pubblici di Pesaro, il Comune valuta l’ordinanza per l’arrivo dell’estate. «Un segnale educativo anche per tutelare i bambini nei luoghi con i giochi», dice la Foronchi. Ci sono città italiane, in particolare al Nord Italia, che hanno già emesso provvedimenti in questa direzione.
Chi non rispetta lo stop al fumo in questa aree può essere multato con un verbale da 25 a 500 euro. A Pesaro finora non sono mai state introdotte iniziative che limitassero la possibilità di fumare all’aperto, nei luoghi pubblici. Ma ora l’assessore all’Ambiente Franca Foronchi anticipa che, in vista dell’estate 2018, il divieto potrebbe essere adottato anche nella città di Rossini. «Dopo aver messo posaceneri un po’ in tutta la città, sto ragionando di predisporre un’ordinanza sul divieto di fumo nei parchi e più in generale nei luoghi dove sono presenti i giochi per i bambini. E’ una buona pratica per la tutela dei bambini, in particolar modo adesso che arriva il periodo estivo e sono maggiori le occasioni di portare i piccoli al parco giochi».
Un divieto che, se verrà introdotto, necessiterà di una vigilanza per il rispetto delle regole da parte della polizia municipale anche se la Foronchi ammette che la parte relativa ai controlli non sarà facile, ma il segnale arriverà comunque.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Maggio 2018, 10:45 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2018 10:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO