Appalto per i trasporti sanitari vinto dalla coop di Pesaro: il dirigente sanitario accusato di corruzione

Giovedì 2 Luglio 2020
Appalto per i trasporti sanitari vinto dalla coop di Pesaro: il dirigente sanitario accusato di corruzione

PESARO - L'affidamento del trasporto sanitario alla cooperativa sociale di Pesaro "First Aid One" rischia di costare caro a Michele Brait, direttore generale dell'Asst di Pavia (l'Azienda che gestisce gli ospedali presenti sul territorio provinciale)

LEGGI ANCHE:
In strada si tirano bottiglie, coppia di turisti lascia l'albergo: «In questa zona non ci sentiamo sicuri»

Coronavirus, tornano a salire i nuovi positivi nelle Marche: uno ciascuno a Pesaro, Ancona e Macerata/ Il contagio nelle regioni in tempo reale

Brait è infatti indagato dalla Procura di Pavia  con le ipotesi di reato di corruzione, frode nelle pubbliche forniture e turbata libertà degli incanti. I finanzieri di Vigevano hanno acquisito nella sede Asst i documenti relativi all'appalto del 2017 per un valore di 2,2 milioni di euro. L' appalto era stato vinto dalla First Aid One, unica partecipante al bando dopo la rinuncia della Croce Rossa e di altre associazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA