Pesaro, l'allarme suona: stava provando
ad entrare in tribunale con un coltello

L'allarme suona: stava
provando ​ad entrare
in tribunale con un coltello
PESARO - Voleva entrare con un coltello in tribunale, fermato dall’agente di sicurezza. E’ successo questa mattina a Pesaro. Un uomo di 58 anni ha tentato di varcare la postazione di ingresso, ma l’allarme ha suonato. La guardia giurata della Fenice Security Service gli ha chiesto di verificare cosa avesse addosso.

Mamma con la figlioletta rapinata sul bus: preso il balordo con il coltello

E' emerso che aveva un coltello, che aperto, misurava 19 centimetri. Immediata, per ragioni di sicurezza la chiamata ai carabinieri. L’uomo è stato quindi portato in caserma per verificare il perché volesse entrare nel palazzo di giustizia col coltello. Non solo, da capire anche se fosse in stato di alterazione da alcol. Potrebbe essere denunciato per porto d’armi atte a offendere.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Settembre 2019, 16:55 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2019 16:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO