Non risponde alle figlie: morta strangolata
L'ex marito trovato impiccato nel capanno

Lunedì 12 Agosto 2019 di Simonetta Marfoglia
I carabinieri di Pesaro sulla scena del possibile omicio suicidio

PESARO - Tragedia nella tarda serata di domenica alla periferia di Pesaro in appartamento di via Chiaramonti, in zona Santa Veneranda. Il corpo di un uomo privo di vita è stato trovato all interno di un capanno che funge da garage e rimessaggio per attrezzi agricoli.
 

 

L’uomo, Andrei Cegolea di 47 anni, è stato trovato impiccato. In casa è stato scoperto il cadavere della ex moglie, Maria di 42 anni, da cui era separato da un anno, con un asciugamano stretto introno al collo come se fosse stata strangolata.  Si tratta di una coppia di origini moldava: a quanto si apprende la donna avrebbe deciso di por fine al matrimonio a seguito delle violenze subite dal mairto. Violenze riferite alle amiche ma mai denunciate. A far scattare l'allarme sarebbero state le figlie della coppia, di di 14 e 23 anni, che non riuscivano a contattare la madre. Secondo il Pm ci sarebbero anche i profili della premeditazione: l'uomo, infatti, si è presentato nella casa, di cui aveva ancora le chiavi, con la corda che poi ha utilizzato per togliersi la vita.

Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 16:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA