Sbuca all'improvviso ed è travolto da un'auto: serve l'eliambulanza per un bimbo di 5 anni. È in prognosi riservata

Domenica 4 Luglio 2021 di Silvia Sinibaldi
Sbuca all'improvviso ed è travolto da un'auto: serve l'eliambulanza per un bimbo di 5 anni

MONTECALVO IN FOGLIA - Un incidente da incubo con un automobilista che si vede tagliare la strada da un bambino apparso dal nulla e due genitori che si accorgono che il bimbo è uscito di casa. Davvero momenti tremendi ieri mattina intorno alle 12.30 quando il piccolo di 5 anni è stato investito. Ala volante di un’Audi un uomo che ha tentato in tutti modi di evitare l’impatto ma non ci è riuscito.

 

Così è piombato con l’auto sul bambino. Nonostante lo choc subito è sceso dalla sua vettura, ha chiamato subito i soccorsi e poi ha chiesto aiuto alle persone che stavano avvicinandosi per avvisare i genitori.

L’impatto

Lungo la strada provinciale feltresca nella frazione di Borgomassano le grida dei due giovani genitori del bimbo. Il piccolo era in casa insieme a loro quando all’improvviso ha deciso di uscire. Poco dopo mamma e papà si sono accorti della sua assenza ma il dramma si era già consumato. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 con medico a bordo e una pattuglia dei carabinieri di Tavoleto. 

I soccorsi

Dopo aver stabilizzato il piccolo i sanitari hanno preferito allertare l’elisoccorso. Così il bambino è stato trasportato all’ospedale Torrette di Ancona. La diagnosi parla di fratture multiple e della necessità di un intervento chirurgico. I medici dorici si sono riservati la sua prognosi alleggerendo il carico rivelando che il bimbo non è però in pericolo di vita.

La dinamica

Una situazione di estrema delicatezza che i carabinieri di Tavoleto stanno verificando attentamente per ricostruire le modalità dell’impatto. Anche se al momento l’ipotesi più concreta è quella dell’attraversamento improvviso della sede stradale da parte del bambino. Sembra infatti che l’automobilista procedesse a velocità di crociera e i segni lasciati sull’asfalto dimostrano il suo disperato tentativo di evitare il piccolo. 
I genitori vivono da molti anni a Borgomassano, sono di origine magrebina, perfettamente integrati nella comunità che sta vivendo con il cuore in gola queste ore complicate.

Schianti in serie

Ieri è stata anche a Pesaro una gionata di incidenti anche se nessuno di grave entità. La polizia municipale è dovuta intervenire per i sinistri accaduti nelle zone del centro e del mare e lungo strada Montefeltro. Tra gli episodi più seri un incidente avvenuto all’incrocio tra viale Zara, piazzale Innocenti e viale della Vittoria. L’impatto è avvenuto tra un’auto e uno scooter e ovviamente il motociclista ha avuto la peggio ed è stato trasportato all’ospedale San Salvatore da un’ambulanza del 118. Sul posto la seconda pattuglia dei vigili urbani perché la prima era già impegnata in un altro incidente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA