Arrivano le giostre, crescono i timori tra i residenti: ecco i divieti e fin quando dureranno

Mercoledì 23 Marzo 2022 di Iacopo Zuccari
Arrivano le giostre, crescono i timori tra i residenti: ecco i divieti e fin quando dureranno

MONDOLFO -  La città si prepara all’edizione 2022 del ritorno della Spaghettata. Potature delle magnolie in viale Cavour e tornano anche le giostre. Non più però come in passato nel parcheggio antistante la palestra delle scuole medie in via Fermi ma nel più ampio viale dell’Industria alla periferia della cittadina. L’arrivo delle giostre a ridosso delle abitazioni e nei pressi della ciclabile non ha mancato di sollevare qualche polemica tra i residenti.

 

 

«Ma per quanto si fermeranno adesso le giostre qui – ha chiesto una residente –? Abitiamo in un palazzo dall’altra parte del viale, nel fine settimana preferiremmo stare tranquilli senza avere musica assordante e schiamazzi fino a sera tardi».


La presenza e la “location” delle giostre hanno da sempre scatenato dibattiti tra i favorevoli dei giochi all’aperto e i denigratori che invece vedono la giostra come un fattore di disturbo per la quiete pubblica durante le ore serali o nel fine settimana. Da ieri la giostra è stata ormai pressoché completata nel parcheggio di viale dell’Industria, delimitato dai divieti di sosta previsti dall’apposita ordinanza della polizia locale per l’allestimento. Il divieto resterà in vigore fino a mercoledì 6 aprile per lo svolgimento dell’attività di pubblico spettacolo. L’ordinanza della polizia locale fa riferimento al tratto di viale dell’Industria di fronte allo stabilimento della Tecsol compreso tra il civico 6 e fino alla recinzione del civico 4 «per dar modo di allestire l’attività di pubblico spettacolo temporaneo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA