Droga nascosta nel divano della casa d’accoglienza: finisce in manette un richiedente asilo

Sabato 5 Marzo 2022
Droga nascosta nel divano della casa d accoglienza: finisce in manette un richiedente asilo

MAROTTA - La droga nel sofà, richiedente asilo arrestato. Il fatto è accaduto a Marotta nei pressi della stazione del treno giovedì sera. I carabinieri hanno effettuato dei controlli e si sono imbattuti in un 28enne tunisino.

 

Sembrava molto nervoso così hanno approfondito la verifica e sono spuntate fuori alcune dosi di hashish. I militari sono voluti andare fino in fondo così si sono diretti nella sua stanza, messa a disposizione dalla cooperativa che lo ospita in quanto richiedente asilo. Qui, dal divano, è emerso un sacchetto di hashish per un peso complessivo di 97 grammi. 


I carabinieri hanno arrestato il 28enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ieri mattina a Pesaro l’udienza di convalida dell’arresto, con il tunisino difeso dall’avvocato Matteo Rondina. Il 28enne ha patteggiato a 1 anno e 4 mesi con pena sospesa. Era incensurato e torna subito libero. Le indagini proseguono per capire i canali di approvvigionamento del ragazzo e il suo ruolo nell’ambito dello spaccio locale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA