L’omaggio di Tavullia e Misano a Valentino. Mega cartelloni, bandiere e le confessioni di Uccio. Attesi 11mila tifosi gialli

Giovedì 21 Ottobre 2021 di Nicola Luccarelli
La tribuna di Misano con i tifosi di Vale

TAVULLIA - C’è grande attesa per l’ultima gara del “Dottore” a Misano, ma anche in Italia. Il “Misano World Circuit” è pronto per il “GP Nolan del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna” che, rispetto alla tappa del 19 settembre (“GP San Marino e Riviera di Rimini”), in cui aveva potuto ospitare solamente (si fa per dire) 25mila persone, grazie al decreto del governo che aumenta le capienze all’interno degli impianti sportivi, gli spettatori potranno arrivare fino a 35mila.

 

 

LEGGI ANCHE 

Valentino Rossi, festa di compleanno speciale per i 28 anni della fidanzata Francesca Sofia Novello incinta

LEGGI ANCHE

Vale, tu chiamale se vuoi emozioni: 25mila tifosi a Misano omaggiano il Dottore ed esultano per il "suo" Pecco Bagnaia

 

Inoltre, i tifosi che arriveranno per vedere Vale e che, potranno sentire, oltre al rombo delle moto in pista, anche l’inconfondibile boato delle Frecce Tricolori che sorvoleranno il Misano World Circuit, effettuando il loro caratteristico passaggio con nove velivoli “MB-339PAN” sulla griglia di partenza. Ma è da Tavullia che partirà il vero omaggio al suo cittadino più illustre, come racconta il presidente del “Fan Club Valentino Rossi” Flavio Fratesi: «Sono stati installati due mega cartelloni: uno con la scritta “Grazie Vale!” su uno sfondo “giallo fluo” e un altro in cui vengono ritratti i momenti più significativi della sua carriera».

«Dalle 16 fino alle 22,30, ci saranno un sacco di appuntamenti come, ad esempio, la gara di biciclette nello “Yellow Park”, e una parata di moto d’epoca Benelli, per festeggiare i 110 anni della casa motociclistica pesarese. E poi alla sera, si ballerà sulle note della “Gallo Band”, formata da ex componenti delle band di Vasco Rossi e Zucchero. Ma ci sarà spazio anche per l’arte, con Fabrizio Vendramin, un grande artista che, nel 2011, ha vinto la seconda edizione di “Italias Got Talent”, e che realizzerà dei ritratti capovolti in stile “pop art” in “action painting”, con protagonista proprio Valentino, senza dimenticare che, in serata, “Uccio” racconterà un po’ di aneddoti su Vale - sottolinea Fratesi -.Per domenica, invece, stiamo allestendo una coreografia che coinvolgerà tutti gli 11mila tifosi presenti. Infatti, abbiamo pensato di realizzare delle “bandiere quadro”, ovvero delle bandiere con disegnata una cornice e la firma di Vale, che si potranno anche incorniciare e tenere come ricordo appese alle pareti di casa. Un’altra cosa che abbiamo voluto creare è un cappello color giallo fluo, perché Vale è un “signor pilota” e la gente in questo modo potrà rendergli omaggio togliendosi il cappello. Speriamo solo che il tempo ci assista e che per tutti siano due giorni di sport e divertimento in onore del nostro grande Campione».

Anche la sindaca Francesca Paolucci parla dell’impegno profuso dalla città per festeggiare al meglio Vale: «Abbiamo cercato di mettere in piedi diverse cose, compresi i food truck e lo spettacolo pirotecnico di sabato sera, per accontentare i tifosi che verranno a fare un giro a Tavullia, prima di gustarsi la gara della domenica e, soprattutto, per salutare come merita Valentino per tutto quello che ci ha regalato in questi 25 anni». 
In questo fine settimana, oltre a festeggiare il Dottore, Misano ricorderà anche un altro campione, Marco Simoncelli. Sabato alle 19, nel suo paese, a Coriano, verrà accesa per 58 secondi (come il suo numero), la “Fiamma del Sic” nell’area Dainese che, in fondo, nei cuori di molti suoi tifosi e non, non ha mai smesso di ardere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA