Sant'Angelo in Vado, un giardino con targa per ricordare Ismaele

Lunedì 11 Novembre 2019
La targa in memoria di Ismaele Lulli

SANT’ANGELO IN VADO -  Ora Ismaele Lulli ha un giardino tutto per sè. Ieri mattina è stato intitolato alla memoria del 17enne barbaramente trucidato nell’estate del 2015 il “Pratello di Santa Maria” di via Fiume un parchetto pubblico su cui si affaccia la casa di Ismaele ed è statascoperta un targa ricordo a nome dell’Amministrazione comunale di Sant’Angelo in Vado. “In memoria di Ismaele Lulli - si legge nella targa commemorativa - e di tutte le persone strappate all’affetto dei propri cari dalla cattiveria e dall’egoismo dell’uomo”. Un simbolo di impegno, memoria ed affetto nei confronti di un ragazzino ucciso in modo crudele per il cui omicidio sono ora in carcere condannati all’ergastolo (dopo il terzo grado di giudizio) Igli Meta e Marjo Mema.

Pesaro, delitto Lulli: ergastoli confermati per Igli e Marjo: «E adesso Ambera»

Pesaro, omicidio Lulli: faccia a faccia tra assassini sul ruolo di Ambera

© RIPRODUZIONE RISERVATA