Pesaro, più sicurezza sul territorio. Aperta la sede della polizia a Borgo

Domenica 10 Novembre 2019
Il taglio del nastro della nuova sede
PESARO - Inaugurata la nuova sede della polizia locale a Borgo Santa Maria in via dell'Indipendenza, nei locali dell'ex scuola. Il luogo è particolarmente strategico vista la vicinanza delle forze dell’ordine su un territorio di confine con la Romagna, crocevia di Tavullia e Vallefoglia, con a ridosso l'area industriale. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza delle autorità civili, militari, e religiose con tanto di benedizione del parroco, accompagnato da un pubblico piuttosto numeroso. Circa 90mila euro l’ammontare dei lavori di ristrutturazione dell’edificio ricavato dall’ex scuola materna del quartiere.

«Un presidio di polizia significa più sicurezza per la comunità che vi abita e maggiore conoscenza dello stesso da parte delle forze dell’Ordine – ha affermato Palmiro Ucchielli presidente dell’Unione Pian del Bruscolo – ma il luogo in cui ci troviamo ha anche una forte importanza strategica. Si trova infatti al crocevia tra Pesaro, Vallefoglia e Tavullia che è l’accesso del nostro territorio verso la Romagna e quindi permette una rete di collegamento non sono stradale ma anche di controllo per quanto riguarda la sicurezza. Si tratta di una zona ricca di imprese ed aziende alcune anche molto ricche e importanti a livello internazionale, pertanto un’area molto appetibile alla malavita organizzata. Un nuovo presidio di polizia vicino ad esso dunque non fa che aumentare la sicurezza per i cittadini e permette maggiore controllo diretto».

Il comandante della Polizia Locale Gianni Galdenzi ha ricordato che si tratta del terzo presidio aperto sul territorio insieme a quello di Mombaroccio e a quello di Osteria Nuova prima che il Comune di Montelabbate decidesse di uscire dall’Unione.  © RIPRODUZIONE RISERVATA