Pesaro, ponte via La Marca resterà chiuso un altro mese. Chiesti più vigili in strada

Mercoledì 1 Luglio 2020
Il ponte di via La Marca chiuso

PESARO  - Ponte della statale 16, nel documento del direttore lavori la riapertura ufficiale slitta ancora di una settimana, ma i commissari di maggioranza e opposizione non ci credono: «Vanno poi fatti i collaudi, crediamo e temiamo che resterà chiuso tutto luglio», dicono in modo bipartisan i consiglieri di opposizione e maggioranza Nicola Baiocchi e Luca Pandolfi, che provano a metterci una pezza: «Ora cerchiamo di limitare i disagi con più vigili negli orari caldi». Quello che inizia oggi sarà un mese di passione per la viabilità locale nel periodo clou per i flussi verso le spiagge, in particolar modo per chi usufruisce di stabilimenti e arenili liberi a Sottomonte, ma anche per chi si sposta per lavoro da e verso sud. 

LEGGI ANCHE;

La Lamborghini color oro davanti alla Rotonda a Mare incanta tutti

Ne erano convinti, all’uscita dalla commissione Lavori Pubblici, ieri sera, sia i consiglieri di maggioranza, sia quelli di opposizione. Il nodo è chiaramente legato ai lavori nel ponte di via La Marca, che già dal 4 maggio ha comportato il blocco della circolazione sul ponte della Statale, nella porta sud di Pesaro. E nei primi weekend di mare, le immagini più ricorrenti sono state le auto incolonnate in via Kolbe e nella direttrice a monte dall’Ardizio fino a Muraglia e Loreto. Il servizio completo sul Corriere Adriatico in edicola.

Ultimo aggiornamento: 08:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA