L’Oipa piange Simona, l’amica degli animali scomparsa a 52 anni. Inutili i soccorsi

Giovedì 19 Agosto 2021
Simona Bertuccioli

PESARO -  Choc e dolore per l’improvvisa scomparsa di Simona Bertuccioli, sposata e mamma, avvenuta a 52 anni per un improvviso malore. La donna si è sentita male nella mattinata di martedì nel giardino di casa e inutile sono stati i tentativi di soccorso. La notizia è stata accolta con sgomento e incredulità. Simona Bertuccioli la si vedeva spesso a passeggio insieme agli inseparabili cani e il suo amore per gli animali era una sua caratteristica innata.

 

Era conosciuta nell’ambiente per essere una volontaria dell’Oipa, l’organizzazione internazionale che si occupa della protezione degli animali. «Non abbiamo parole - si legge in una dichiarazione dell’Oipa, sezione di Pesaro e Urbino - per l’improvvisa tragedia che ha colpito Simona e la sua famiglia. Abbiamo sperato fino all’ultimo che non si trattasse di lei, che le notizie fossero imprecise, invece siamo rimasti impietriti e scioccati di fronte alla realtà. Simona lascia questa terra, lascia la sua famiglia e i suoi affetti più cari, tra cui anche loro, i suoi amici animali per cui si è battuta insieme a noi, per i quali si è sempre impegnata con costanza, tenacia e dolcezza. Di recente la sua profonda passione l’aveva anche portata a diventare Guardia Zoofila per poter fare ancora di più».

Simona era autrice anche delle bandane-gadget dell’Oipa, bandane che d’ora in avanti gli “ospiti” del canile «sfoggeranno nelle loro passeggiate per la città e così a loro modo la ricorderanno per sempre». Alle condoglianze dell’Oipa si aggiungono anche quelle dell’Enpa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA