Pesaro, ladri scatenati alla Baratoff
Hanno utilizzato la tecnica del foro

Ladri scatenati alla Baratoff
Utilizzata la tecnica del foro
Ripulite alcune villette
PESARO  -  La banda del foro nell’infisso è entrata in azione sabato sera nella zona della Baratoff dove sono state prese di mira più villette lungo la strada dell’Angelo Custode all’altezza del complesso che ospita i missionari comboniani. I ladri hanno colpito dopo il tramonto nella fascia del preserale prendendo di mira abitazioni dove sono riusciti a entrare attraverso, appunto, la tecnica del foro nell’infisso, un espediente collaudato ormai da anni e dove sono maestre in particolare le bande originarie dall’Europa dell’Est.

Probabilmente i malviventi contavano sul fatto che in quella fascia oraria tra le 19 e le 22 di sabato sera molti non sono a casa. Ma nel primo caso pare che la famiglia, che si apprestava a uscire, fosse ancora all’interno, perchè l’allarme, regolarmente in funzione, non è scattato. I malviventi cercavano denaro, oro e gioielli contando sul fatto che la zona della Baratoff è una zona residenziale di pregio, con ville e villette immerse nel verde. Nel mirino sono finite alcune abitazioni non lontane fra loro. Per fortuna, al di là del trauma per le vittime di ritrovarsi le abitazioni sottosopra, pare che complessivamente il bottino sia stato piuttosto esiguo. Sono stati i proprietari a dare l’allarme e chiamare per la segnalazione la polizia per gli accertamenti di rito. Da segnalare anche diversi furti di bici elettriche nella giornata di sabato in diverse zone della città tra il centro, Loreto e Montegranaro. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 25 Marzo 2019, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 25-03-2019 05:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO