Mondolfo, scoiattolo muore investito da un'auto. Informati Cras e polizia locale

Lo scoiattolo morto dopo essere stato investito da un'auto
Lo scoiattolo morto dopo essere stato investito da un'auto
di Jacopo Zuccari
2 Minuti di Lettura
Sabato 5 Giugno 2021, 11:57

MONDOLFO -  A volte ritornano. Complice il lungo inverno e parte della primavera con temperature anche piuttosto rigide, gli scoiattoli hanno di nuovo fatto visita nelle campagne mondolfesi. Da alcuni giorni diversi residenti del quartiere di San Sebastiano avevano visto uno scoiattolo saltellare sui rami in un parco cittadino, vicino ai campi da tennis e di fronte alle abitazioni.

 

Altri ancora si erano accorti degli scoiattoli nella zona dello stadio o più su verso via San Pasquale e in fondo a via Costa nei pressi del cimitero. Purtroppo ieri mattina uno di questi bellissimi roditori che da sempre fanno parte dell’immaginario collettivo popolare, è stato rinvenuto morto ai bordi della strada in via San Sebastiano dietro all’antico convento dei frati minori conventuali. L’animale è stato presumibilmente investito da un’auto in transito nella notte e col buio. Lo scoiattolo molto probabilmente si stava muovendo tra la cittadina e le campagne. La sua presenza non era passata affatto inosservata. E tuttavia ha destato una grande curiosità, perfino tra le persone più anziane del posto che raramente era capitato di vedere uno scoiattolo addirittura in un centro abitato a ridosso delle case, tra la zona industriale di Cento Croci e il borgo di San Sebastiano. Ieri mattina Simona Tinti, mentre portava a spasso il suo piccolo Bryan, si è accorta dello scoiattolo investito vicino al convento. Polizia locale e Cras sono stati informati per le procedure di smaltimento dell’animale selvatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA