Gabicce, la frana compie 200 giorni
«Nessuno l'ha ancora sistemata»

La frana in via Francesca da Rimini
La frana in via Francesca da Rimini
2 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Ottobre 2018, 06:55

GABICCE - La frana di via Francesca da Rimini, a Gabicce Mare, ha compiuto 200 giorni. Quasi un anno fa, infatti, una violenta pioggia ha causato una frana in questa via, direzione Tavollo, e la strada si è aperta. Dopo poco gli organi competenti hanno cercato di intervenire mettendo una pezza ma a marzo, dopo una forte nevicata, tutto è ritornato come prima, causando 200 giorni di disagio ai cittadini. 

Su Facebook, per la ricorrenza, si è scatenato il dibattito a suon di post. Come, ad esempio, quello del gabiccese Oscar Olmeda, ex assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Gabicce, che ha postato un video: «Non ci passo solo io in questa via, ma anche lo scuolabus che porta i bambini a scuola ed è veramente pericolosa attraversarla, perché cede di continuo. Quando era franata la prima volta, dopo qualche settimana, avevano provato a ripararla in maniera ridicola, con dei cestoni a pietra, che non sono serviti praticamente a nulla, perché con la nevicata del 2 marzo la strada è franata di nuovo - continua l’ex assessore -. Visto che continuavo a postare video e foto della strada franata, l’amministrazione comunale mi ha contattato, dicendomi che non era loro competenza intervenire e che gli interventi spettano al Consorzio di Bacino della Regione. Allora mi sono sentito in dovere di dirgli che avrebbero dovuto fare qualcosa per quanto riguarda la viabilità, perché una strada ridotta in quello stato è veramente pericolosa. Avrebbero dovuto perlomeno chiudere quella zona e sollecitare l’ente incaricato per la riparazione. L’amministrazione si è limitata a mettere una banale segnaletica, quattro tondini di ferro e una rete arancio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA