Fossombrone, truffa degli euro
ma l'anziano bluffa e non ci casca

Lunedì 31 Dicembre 2018
La truffa degli euro
FOSSOMBRONE - Ultraottantenne sfugge abilmente da una truffa che un gruppo, composto almeno da tre giovanotti di bell’aspetto, aveva tentato ai suoi danni. E’ successo a Fossombrone, l’altro pomeriggio, lungo la vecchia Flaminia nel tratto in cui la strada attraversa il centro abitato nei pressi della rotatoria di Porta Fano. «Signore ci sa dire di quale colore sono gli euro?» si è sentito apostrofare l’anziano dopo che un’auto con i ragazzi a bordo lo aveva accostato. Era il conducente a parlare. Aveva appena abbassato il finestrino. L’uomo è rimasto sorpreso ancor più dopo aver visto uno del gruppetto estrarre dalla tasca una consistente manciata di banconote. «Questi sono dollari ed hanno questo colore come può vedere. Noi non siamo italiani e non sappiamo di che colore sono gli euro. Ce li può far vedere?».

L’ultraottantenne non si è fatto trarre in inganno. Ha risposto subito che non aveva denaro con sé e che non poteva mostrare neanche un euro. La risposta immediata ha messo fuori gioco i truffatori che hanno preferito allontanarsi. «In verità - ha poi raccontato l’uomo ai suoi amici al bar - di fronte a quella scena insolita mi era subito balzato alla mente il ricordo di quanto era successo in un’occasione simile ad un mio amico tempo fa. Si era fatto abbindolare. Aveva estratto il portafoglio e tra un ammiccamento e l’altro gli avventori se ne sono andati e lui si è ritrovato con il portafoglio completamente vuoto». Poco da aggiungere. I malandrini sono sempre in agguato e sono sempre pronti a prendere di mira le persone di una certa età. Quella che poteva essere un brutta avventura si è conclusa con i complimenti all’uomo più furbo dei malfattori. L’anno si chiude nella labile speranza che qualcosa cambi in meglio anche se sempre più spesso le cose vanno diversamente da come successo. © RIPRODUZIONE RISERVATA