Fano, ragazza stroncata da malore. Aveva animato gioco a quiz al bar

Sabato 18 Luglio 2020
Elisa Mascarucci, 25 anni. Foto tratta da Facebook

FANO - Un malore improvviso nella notte di ieri ha stroncato la vita a Elisa Mascarucci, fanese di 25 anni. La salma della giovane è ora nell’obitorio del Santa Croce, in attesa di un riscontro diagnostico, un accertamento per valutare le cause della morte. Nella tarda mattinata di ieri era certo che il funerale sarà celebrato nella chiesa di San Paolo Apostolo, al Vallato, ma era ancora incerta la data. 

«Stiamo considerando di celebrarlo all’aperto» ha detto don Francesco Pierpaoli. Una soluzione che permetterebbe una migliore gestione del distanziamento e una maggiore partecipazione. Si prevede, infatti, che la presenza sia assai nutrita perché una simile tragedia tocca le corde profonde dell’animo, sia individuale sia di un’intera città, e perché Elisa era «conosciuta e stimata», racconta don Francesco. Sui social è stato un rincorrersi di messaggi pieni di commozione, amicizia e rimpianto per una giovane piena di interessi («Si dedicava anche al teatro») e molto attiva nella vita parrocchiale. Dalle prime ricostruzioni sembra che sia stata colta dal malore poco dopo avere animato un gioco a quiz in un bar a Centinarola. In segno di lutto sospesa la camminata diocesana da Fossombrone al bosco delle Cesane, cui Elisa avrebbe dovuto partecipare. 

LEGGI ANCHE:

Caos sull'A14: entro fine luglio la viabilità tornerà su due corsie. E anche pedaggi meno cari: ecco in quale tratto

Ultimo aggiornamento: 09:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA