Malore fatale all'uscita del ristorante. Muore a Fano il professor Catalani di Senigallia

Malore fatale all'uscita del ristorante. Muore a Fano il professor Catalani di Senigallia
Malore fatale all'uscita del ristorante. Muore a Fano il professor Catalani di Senigallia
2 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Maggio 2024, 03:55 - Ultimo aggiornamento: 21 Maggio, 15:11

FANO Aveva passato il pomeriggio di sabato a giocare a carte con gli amici e la sera con la solita comitiva aveva deciso, come talvolta faceva, di venire a cena a Fano. Un malore fatale l’ha sopraffatto all’uscita del ristorante Cruiser, a Sassonia Sud.

Crollato nel parcheggio

Luciano Catalani, 80 anni di Senigallia, camminava a braccetto con un amico nel parcheggio del ristorante verso l’auto per rientrare a casa quando all’improvviso si è sentito male ed è crollato a terra.

Tempestivo l’allarme per i soccorsi lanciato dagli amici. È intervenuto un equipaggio del 118, che si è prodigato per salvargli la vita, operando per 45 minuti con le tecniche di rianimazione, ma non c’è stato nulla da fare.

Ex vicepreside

Luciano Catalani, insegnante di italiano in pensione, molto noto a Senigallia (a suo tempo era stato anche vicepreside alla scuola media Marchetti), è morto così nella tarda serata di sabato.

Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri.

L'esame della salma

La salma è stata composta all’obitorio di Fano a disposizione dell’autorità giudiziaria: stamattina il medico legale svolgerà l’esame esterno. Catalani, che nel 2018 aveva perso la moglie, la docente universitaria Mariangela Paradisi, lascia due figli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA