"Luoghi del cuore" Fai: all'ottavo posto
l'Abbazia di San Michele a Lamoli

Mercoledì 6 Febbraio 2019
"Luoghi del cuore" Fai: all'ottavo posto l'Abbazia di San Michele a Lamoli

Si Sono concluse le votazioni online per la nona edizione del concorso “I luoghi del Cuore” organizzato dal Fai (Fondo ambiente italiano) . All’ottavo posto, un risultato molto prestigioso, si è piazzata L’Abbazia di San Michele Arcangelo di Lamoli di Borgo Pace.
 


L’Abbazia di San Michele Arcangelo a Lamoli di Borgo Pace (PU), piccolo comune di 600 abitanti, si trova alle pendici dell’Appennino umbro-marchigiano, presso il crinale di confine tra Marche, Umbria e Toscana, in un’area selvaggia e incontaminata. I monaci benedettini la fecero costruire tra il IX e il X secolo, anche se oggi l’abbazia appare nella sua veste duecentesca.
 



Di imponenti dimensioni, il complesso comprende il monastero, la foresteria e la chiesa, che conserva un ciclo di affreschi databile al XV secolo oltre a una piccola raccolta di arte sacra e manoscritti esposta nella cripta. Proprietà della Curia, l’abbazia è accessibile e ben conservata, ma un’abbondante nevicata nel 2012 ne ha indebolito la copertura. Far conoscere questo luogo, valorizzarlo e restaurarne il tetto è lo scopo che, sin dalla scorsa edizione, ha mosso il comitato “per la valorizzazione dell’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo” a segnalare il bene al censimento.
 


Non si tratta dell’unico luogo delle Marche in classifica: sono stati segnalati anche la Chiesa di San Liberato a Montegiorgio (Fm, 72°), Oratorio dei Beati Becchetti - L’Albero della vita, Fabriano (An, 72°), la Chiesa di Sant’Angelo Magno, Ascoli (91°), l’Acquedotto pontificio di Loreto, Recanati (Mc, 135°) e il Parco archeologico di Forum Sempronii, Fossombrone (Pu, 199°)

© RIPRODUZIONE RISERVATA