Fano, ciclista travolto da auto in fuga
Malvivente preso, due si dileguano

Folle fuga su un'auto rubata
Investito un ciclista
Un malvivente in manette
FANO - Bruciano l’alt intimato da una volante della polizia in servizio a Fosso Sejore, ieri intorno alle 16 sulla statale Adriatica. S’infilano a tutta velocità nel traffico di Fano, nel tentativo di seminare la pattuglia della polizia che però non li molla. Urtano un ragazzo in bicicletta lungo viale Carducci, scaraventandolo a terra, infine in piazzale Amendola inchiodano l’automobile, una Fiat Punto nera che una telecamera Targa system ha segnalato come rubata, e fuggono a gambe levate verso gli ombrelloni del Lido Due per disperdersi fra i bagnanti.

Uno di loro, un giovane di circa 30 anni, è bloccato pochi metri prima della spiaggia e arrestato. Gli altri due che viaggiavano con lui, un uomo e una donna di oltre 40 anni, riescono invece nel loro intento e si disperdono fra i bagnanti che affollano l’arenile in un torrido venerdì di luglio.

Il giovane investito dalla Punto soccorso da un’ambulanza del 118 e trasportato in ospedale per precauzione. Per lui un rischio enorme, ma le conseguenze dell’investimento non preoccupano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 20 Luglio 2019, 04:25 - Ultimo aggiornamento: 20-07-2019 04:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO