Polizia locale, nuovo comandante: Stefano Bravi a capo del presidio unico di Gabicce Mare e Gradara

Il nuovo comandante tra il sindaco di Gabicce Pascuzzi e il collega di Gradara Gasperi
Il nuovo comandante tra il sindaco di Gabicce Pascuzzi e il collega di Gradara Gasperi
di Gianluca Murgia
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Maggio 2022, 06:50

GABICCE MARE Stefano Bravi, 48 anni, è il nuovo comandante di Polizia locale del Comando Unico di Gabicce Mare e Gradara. Ha preso servizio lo scorso 1 maggio andando a sostituire Luciano Loccioni, che nei mesi scorsi aveva vinto il concorso per eil Comando di Polizia Locale di Falconara. 

 

Stefano Bravi, ravennate, originario di Bagnacavallo, fino a pochi giorni fa era in servizio al Comando di Polizia locale di Ravenna con il grado di commissario, capo ufficio Polizia Giudiziaria e Pronto Intervento. Laureato in “Scienze Criminologiche per l’Investigazione e la Sicurezza” all’Università degli Studi di Bologna, ha conseguito successivamente un master di Primo Livello in “Politiche della Sicurezza e Polizia Locale” e vanta un’esperienza ventennale nella Polizia locale. Tra le molteplici attività svolte negli ultimi anni è stato impegnato a guidare e coordinare le attività di Polizia Giudiziaria nel territorio del Comune di Ravenna e da più di dieci anni si è dedicato in tutta Italia in attività di formazione per operatori di Polizia locale, essendo istruttore certificato e riconosciuto da numerose aziende produttrici di attrezzature all’avanguardia per gli operatori del “Law Enforcement”. E’ autore di alcuni manuali e numerosi articoli pubblicati su riviste del settore in ambito di Polizia locale e Tecniche Operative di Polizia. 

Il sindaco Domenico Pascuzzi ha ricordato l’importante trasformazione di Gabicce e Gradara nel periodo estivo, per la loro alta vocazione turistica: l’arrivo di Bravi, in questo senso, è un’ottima notizia in termini di tempismo. Lunedì, insieme al collega Filippo Gasperi, il nuovo comandante è stato presentato al personale del corpo sottolineando che l’avvicendamento porterà esperienza, professionalità e nuova linfa al settore che possiede già importanti risorse umane e tecnologie all’avanguardia. Il sindaco Pascuzzi ha ringraziato il predecessore, il dottor Luciano Loccioni, per l’importante lavoro svolto dalla costituzione del Comando Unico (1 gennaio 2017, ndr) e per gli importanti risultati ottenuti e ha ringraziato il dottor Cristiano Schiavi per la temporanea sostituzione del comandante Loccioni e tutto il personale per la collaborazione fornita.

Il sindaco Gasperi, oltre ai ringraziamenti, ha evidenziato che in pochi anni si è avuto un innalzamento della qualità del servizio ed un ammodernamento significativo dei mezzi e della strumentazione tecnologica a disposizione del Comando. Il comandante Bravi ha ringraziato le due amministrazioni comunali per la fiducia evidenziando che a sua volta metterà a disposizione delle comunità l’esperienza e professionalità maturate in Comandi più grandi e più strutturati: «Ho scelto di affrontare questa nuova esperienza su un territorio con un buon Comando, con personale preparato e attrezzature adeguate. Il primo obiettivo da raggiungere è il mantenimento degli standard attuali cercando di migliorarli seguendo gli stimoli delle amministrazioni, le aspettative della popolazione e dei tantissimi turisti che frequentano la Rocca di Gradara e le spiagge di Gabicce».

© RIPRODUZIONE RISERVATA