Gabicce, un etto e mezzo di cocaina
nella scatola di scarpe: pusher arrestato

Domenica 12 Maggio 2019
Gabicce, un etto e mezzo di cocaina nella scatola di scarpe: pusher arrestato

PESARO - La sua attività di spacciatore prediligeva le piazze di Pesaro e Cattolica, ma con la sua Alfa Romeo non aveva problemi ha superare i confini del suo mercato per piazzare droga pesante.
Sono stati gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Rimini a controllarlo effettuando una serie di servizi di appostamenti e osservazione fino a quando hanno individuato l’Alfa Romeo, del 33enne di origini albanesi, ferma in un parcheggio davanti a un condominio di Gabicce Mare. Non solo da quel momento non lo hanno più perso di vista ma soprattutto attraverso quel parcheggio, sono riusciti a individuare un’altra abitazione utilizzata dall’albanese e diversa dal suo domicilio. Nella serata di venerdì l’Alfa Romeo è stata quindi fermata sulla statale adriatica all’altezza di Cattolica con lo straniero a bordo. Dopo la perquisizione dal suo portafoglio sono spuntati 1.400 euro in contanti , circostanza che ha fatto ritenere agli agenti che avesse da poco eseguito una consegna di droga, ma anche le chiavi della sua abitazione dal borsello dell’albanese. Così gli agenti sono entrati nell’abitazione “sconosciuta” in quanto non dichiarata al momento del controllo. Una volta all’interno il 33enne si è sentito scoperto e ha ammesso subito di possedere lo stupefacente. Si tratta di 158,8 grammi di cocaina già suddivisa in 7 confezioni. La droga era nascosta dentro una scatola da scarpe riposta su una scaffalatura in mezzo ad alcuni attrezzi da lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA