Ruba abiti all'impermercato indossandoli
Scoperto e arrestato. Ma i soldi li aveva

Domenica 18 Gennaio 2015
Ruba abiti all'impermercato indossandoli Scoperto e arrestato. Ma i soldi li aveva

PESARO - Per aggiornare il guardaroba aveva fatto la spesa all'Ipercoop indossando gli abiti e uscendo senza pagare. Un tunisino di 38 anni, domiciliato a Pesaro, non è sfuggito però all'attenzione della vigilanza privata che l'ha bloccato appena varcata la linea della casse, chiamando la polizia.

L'immigrato irregolare è stato così arrestato, sabato pomeriggio, dalla squadra volante per furto aggravato. Addosso aveva un giubbotto, pantaloni, slip e anche calzini prelevati dal reparto abbigliamento dell'ipermercato per un valore complessivo di 200 euro. Un furto fatto per scelta e non per necessità visto che con sé il tunisino aveva 400 euro in contanti.

Trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura sarà processato per direttissima e probabilmente espulso coattivamente dal Paese.

Ultimo aggiornamento: 19:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA