Il vento abbatte tre olmi sulla vecchia Flaminia: poteva essere una tragedia

Il vento abbatte tre vecchi olmi sulla vecchia Flaminia: poteva essere una tragedia
Il vento abbatte tre vecchi olmi sulla vecchia Flaminia: poteva essere una tragedia
di Roberto Giungi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Aprile 2022, 22:56

FOSSOMBRONE  - Ore 2.30 di ieri notte. Tre tronconi di vecchi olmi di grandi dimensioni sono crollati finendo di traverso sulla vecchia Flaminia ostruendola all’altezza dell’abitato di San Martino del Piano a Fossombrone. Tragedia sfiorata. Un’auto era transitata qualche secondo prima. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Cagli, che hanno riportato la situazione alla normalità.

 

«Sono stati bravi e gentilissimi - è il commento di chi risiede sul posto -: è vero che il vento era forte ma ancora una volta denunciano pubblicamente una situazione non più sopportabile e sempre più pericolosa per la presenza di alberi vecchi che si devono controllare. C’è da temere per la loro stabilità. Segnalazioni anche nel recente passato sono state fatte a vari enti ma non c’è stato alcun riscontro». L’area interessata è a ridosso del parco archeologico qualche metro dopo aver superato l’abitato direzione monte mare.

«Oltre alla precarietà degli alberi, manca un marciapiedi per i pedoni e un costone laterale fa registrare spesso lo slittamento della terra che finisce sulla strada con tutti i disguidi che si possono immaginare. Chiediamo con fermezza che vengano presi provvedimenti urgenti prima che non succeda di peggio». Un allarme che non può rimanere lettera morta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA