Truffe agli anziani e furti in casa: caccia ai banditi sulla Opel scura

Sabato 14 Dicembre 2019
Fossombrone, truffe agli anziani e furti in casa: caccia ai banditi sulla Opel scura

FOSSOMBRONE - Nel centro abitato attiguo alla zona settecentesca a Fossombrone, un paio di persone sono penetrate in un’abitazione approfittando della presenza di un anziano solo, che non è riuscito ad opporre resistenza anche perché abilmente circuito. Dopo qualche minuto si è ritrovato senza alcuni oggetti d’oro. In particolare una catenina e un anello. Ignoti hanno cercato a Fossombrone di entrare in un’abitazione della Cittadella, quartiere dislocato nell’area collinare nei pressi della rocca malatestiana.

LEGGI ANCHE:

Raffica di colpi in casa: i ladri rompono il salvadanaio del bimbo e svuotano il barattolo di Nutella

Agugliano, i ladri si barricano in casa e rubano oro, soldi e i regali sotto l’albero. Anziana sotto choc

Avrebbero chiesto, stando ad alcune testimonianze, di un sacerdote che in quel comparto cittadino non c’è più, ancor meno in veste di parroco, da tanti anni. Una scusa che ha allarmato l’intero abitato. I malintenzionati non sono riusciti nel loro intento e si sono visti costretti a tagliare la corda. Poco dopo è scattato l’allarme sui social media per segnalare come sospetta un’Opel di colore scuro. Indicazioni utilissime perché dopo giorni di apprensione si è riusciti per la prima volta ad avere una traccia da seguire. Dopo i quattro, cinque furti messi a segno nella zona residenziale un mese fa e almeno altri tre a Ghilardino, si ha conferma che la tattica dei topi d’appartamento è quella di colpire nell’ora tarda delle giornata;

© RIPRODUZIONE RISERVATA