Fano, premiato il pm di Mani Pulite
A Passaggi oggi Martina e Zoro

Il premio Passaggi 2016
all'ex pm Gherardo Colombo
«Al servizio della giustizia»
FANO - Interesse e applausi per Gherardo Colombo a Passaggi Festival. L'ex magistrato del pool della Procura della Repubblica di Milano ha presentato il suo libro "Lettera a un figlio su Mani Pulite", edito da Garzanti, ricordando nella sua lectio magistralis l'inizio dell'inchiesta il 17 febbraio 1992, dalle richieste di denaro per l'assegnazione di appalti pubblici alla spartizione dei proventi tra i partiti dell'epoca.

«Mi sono reso conto che la corruzione era troppo radicata - ha spiegato l'ex magistrato - all'inizio dell'inchiesta c'erano code di persone che venivano a farsi interrogare e siamo arrivati a scoprire tante cose, ma mai tutto, forse avremo smascherato il 20% della corruzione che c'era in Italia, nonostante siamo riusciti a portare a processo circa 200 parlamentari e 12 ministri, avanzando circa 700 richieste di assistenza giudiziaria a 29 Paesi diversi. Tra i casi che abbiamo scoperti la percentuale di assoluzione era del 4% contro una media nazionale al 20%».

Poi Colombo ha motivato la sua scelta di lasciare la toga per intensificare gli incontri con le scuole, al fine di parlare ai ragazzi di legalità e del rapporto che i giovani hanno con le regole.

Al termine dell'incontro all'ex magistrato è stato assegnato dalle mani del sindaco Massimo Seri il Premio Passaggi 2016, consistente in un'opera realizzata dall'artista fanese Giulio Marcucci. Questa la motivazione alla base del riconoscimento: «Per aver restituito dignità ai cittadini di fronte al potere, per aver continuato a servire la giustizia anche senza una toga, per aver insegnato che il rispetto della legge si basa più sull'educazione che sul timore».

Molto ricco il programma odierno (sabato 25 giugno) del Festival Passaggi, che inizia già dal mattino con letture in centro storico e laboratori in zona Sassonia. Il clou della giornata arriverà in piazza Venti Settembre: alle 18 il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina autore del libro "Dall'Expo all'Italia" (Marsilio Editore), mentre alle 19 l'argomento è la politica, con Emanuele Macaluso e Ugo Intini.

La prima serata è aperta dallo stesso Nando Dalla Chiesa, autore di "Passaggio a Nord" (Gruppo Abele Edizioni) che converserà dei nuovi scenari e forme della criminalità organizzata con il noto conduttore tv di Gazebo, Diego Bianchi in arte Zoro. Alle 22.15 presentazione de Il fatto personale (Paper First) che racconta la storia del fondatore e presidente del Fatto Quotidiano Antonio Padellaro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 25 Giugno 2016, 12:15 - Ultimo aggiornamento: 25-06-2016 12:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO