Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Era scomparsa nel nulla da sabato: Renata trovata morta in una scarpata

Fermignano, era scomparsa nel nulla da sabato: Renata trovata morta in una scarpata
Fermignano, era scomparsa nel nulla da sabato: Renata trovata morta in una scarpata
2 Minuti di Lettura
Martedì 9 Giugno 2020, 09:29

FERMIGNANO - E' stata purtroppo ritrovata morta Renata Serafini, la donna di 54 anni di Fermignano, residente nel rione di Ca’ l’Agostina, che era scomparsa sabato scorso, 6 maggio, ed era dispersa ormai da due giorni. 

LEGGI ANCHE:
Sequestrate mezzo milione di mascherine non a norma. Operai "in nero", una ditta dorica nei guai

Il blitz del centrosinistra, un caso unico in Italia: governatore al ballottaggio. Insorgono le opposizioni


Nemmeno la pioggia continua di ieri mattina ha fermato le verifiche di decine di militari dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, dei volontari della Protezione Civile Gruppo Comunale, della Croce Rossa, dei Vigili del Fuoco di Urbino, il Soccorso Alpino. Domenica 7 maggio persino l’elisoccorso e i cani addestrati per la ricerca di persone scomparse hanno battuto a tappeto boschi, case disabitate, rogge e tratturi. Stamattina il tragico ritrovamento: il corpo della donna è stato ritorvato in una scarpata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA