Fano, un milione in multe in soli
8 mesi, ma riscosse soltanto la metà

Mercoledì 19 Ottobre 2016
Vigili urbani a Fano

FANO - Ammonta a 1.019.314,73 euro l’importo accertato dai vigili urbani per quanto riguarda le multe elevate a chi ha commesso delle infrazioni al codice della strada nel periodo gennaio – agosto del corrente anno.
La cifra è così suddivisa: 252.401,31 euro si riferiscono alle sanzioni elevate senza notifica; 265.687,34 alle sanzioni comunicate con notifica al trasgressore; 500.622,47 a verbali contestati e non pagati; oltre a 603,61 euro a verbali spediti senza notifica registrata a sistema e pagati. A una prima lettura da quanto risulta nell’accertamento eseguito il 7 ottobre scorso, emerge l’alto importo dei verbali contestati e non pagati, i quali si riferiscono ai ricorsi presentati dagli automobilisti, ma anche a persone che, trovandosi in difficoltà, non hanno provveduto a mettersi in regola con l’ammenda. Per cui alla fine del mese di agosto, la cifra effettivamente introitata dal Comune era di 518.692,26 euro, ancora molto al di sotto, della cifra messa in conto dall’Amministrazione comunale sul bilancio preventivo.
Nella maggioranza dei casi si tratta di multe elevate per divieto di sosta, per scadenza dell’orario, dove i parcheggi sono a tempo oppure dove la sosta è a pagamento. Particolare attenzione i vigili stanno mettendo nel controllo della Ztl, una postazione quasi fissa è in via Nolfi, all’altezza della chiesa di San Pietro in Valle; ma non sono rare nemmeno le multe per comportamenti molto più scorretti come: l’eccesso di velocità e il passaggio degli incroci con il semaforo rosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA