Non presta soccorso dopo un incidente
Ragazzo identificato e denunciato

I controlli della polizia municipale
I controlli della polizia municipale
1 Minuto di Lettura
Giovedì 29 Maggio 2014, 15:10 - Ultimo aggiornamento: 31 Maggio, 12:47
FANO - La polizia municipale ha individuato un giovane che marted scorso intorno alle

16 aveva urtato un ciclista a Sant’Orso ma non si era fermato a prestare soccorso. L’automobilista, classe 1989, alla guida di una Mini nera, era appena uscito dal lavoro e proveniva da via Soncino per girare in via Sant’Eusebio, quando con una ruota posteriore ha urtato un 19enne fanese. Se però il ciclista è rovinato fragorosamente a terra, l’automobilista non si è accorto di nulla ed ha proseguito a sua corsa. A soccorrere il 19enne è stata una donna in transito in quel momento che è riuscita a prendere i primi due numeri di targa della Mini. Grazie a modello e a parte della targa, la municipale è riuscita

a rintracciare il giovane fanese e ieri ha bussato alla sua porta. A suo carico è scattata una denuncia per procurato incidente e l’omissione di soccorso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA