Fano, ferma per la gomma a terra
travolta e uccisa, autista condannato

Ferma per la gomma a terra:
travolta e uccisa
automobilista condannato
FANO - E’ stato condannato ad 8 mesi di reclusione per omicidio colposo, ma con pena sospesa, il giovane che il 9 novembre 2015, intorno alle 13, tamponò violentemente alla guida della sua Audi A3, l’Opel Zafira ferma sulla carreggiata tra Lucrezia e Bellocchi, per la foratura di un gomma, e condotta Selena Cani, conosciuta come Selly, la 21enne nata a Fano ma residente a Cartoceto morì dopo due giorni per le lesioni riportate. Si è conclusa ieri con questo esito al Tribunale di Pesaro il giudizio abbreviato davanti al giudice Maurizio Di Palma e alla presenza del pm Sante Bascucci.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 3 Ottobre 2017, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 03-10-2017 06:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO