Fano assediata dalla mareggiata: l'acqua invade la passeggiata del Lisippo, danni in vari stabilimenti. Foto e video

Fano assediata dalla mareggiata: l'acqua invade la passeggiata del Lisippo, danni in vari stabilimenti
Fano assediata dalla mareggiata: l'acqua invade la passeggiata del Lisippo, danni in vari stabilimenti
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 23 Novembre 2022, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 24 Novembre, 07:49

FANO Il fortino di scogli e ghiaia non regge più. La potenza del mare, con la mareggiata della notte scorsa, ha invaso la passeggiata del Lisippo a Fano. Assediati Bagni Carlo: i metri di ghiaia lasciati a protezione dello stabilimento balneare sono stati letteralmente ingoiati dal mare. L'acqua ha invaso le strutture distanti normalmente decine e decine di metri dal mare.

I danni

La notte di vento forte ha creato danni in tutto il lungomare fanese: le spiagge dell’Arzilla, dei Talenti, il Beach village ed Animalido invase dall’acqua del mare e del torrente ormai le onde assediano la ferrovia. Strutture a rischio per la prima vera mareggiata d’autunno. Non va meglio a Sassonia dove le mareggiate, rispetto a 24 ore prima, sono arrivate in strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA