Il cadavere di uomo ripescato nel Metauro: indossava la muta, giallo sull'identità

Venerdì 30 Aprile 2021
Il cadavere di uomo trovato nel fiume Metauro

FANO - Il cadavere di un uomo è stato ripescato oggi pomeriggio nel fiume Metauro a Fano, all'altezza di Ponte Metauro. L'allarme era stato dato da acuni passanti della zona Tombaccia che avevano visto il corpo in acqua. Il corpo è stato ripescato dai vigili del fuoco, sul posto anche carabinieri e 118.

L'uomo, dall'apparente età di 55-60 anni, indossava una muta ed il corpo non presentava segni di violenza. Per questo al momento le ipotesi più accreditate sarebbero quelle di un malore o di un incidente. Poco lontano, sulla riva, sarebbero stati trovati anche alcuni vestiti vicino ad un bicicletta. L'uomo non è stato ancora identificato.

 

Ultimo aggiornamento: 1 Maggio, 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA