Fano, bagnini di salvataggio senza
pattini: multa da mille euro per torretta

Bagnini di salvataggio senza
pattini: multa da mille euro
per ogni torretta sguarnita
FANO - Pattini di salvataggio ritirati dalla spiaggia prima della scadenza del servizio: la cosicteà gestrice colpita da cinque multe, una per ogni torretta sguarnita, da mille euro ciascuna.

Bagnini di salvataggio senza pattini nell'ultimo servizio

Nell’ambito dell’operazione “Mare sicuro 2019”, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Fano ha posto in essere una serie di attività di prevenzione e vigilanza, in mare e sul suo litorale, attraverso l’impiego di personale militare e mezzi navali dipendenti. In particolare, nella giornata di ieri, durante i predetti controlli, sono stati elevati 5 verbali di accertamento e contestazione, per un ammontare di oltre 5.000 euro, a causa della mancanza del pattino di salvataggio, presso 5 torrette delle spiagge libere del Comune di Fano, dotazione obbligatoria per svolgere le operazioni di salvataggio nonché indispensabile per l’incolumità dei bagnanti che frequentano il litorale fanese.
I suddetti mosconi sono stati rimossi prima della cessazione del servizio di salvataggio obbligatorio, previsto fino alla seconda domenica del mese di settembre dalle ore 10 alle 18, così come disciplinato dall’Ordinanza di Sicurezza Balneare e dal Regolamento sull’utilizzazione del litorale demaniale marittimo del Comune di Fano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Settembre 2019, 16:51 - Ultimo aggiornamento: 09-09-2019 16:51

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO