Fano, l'autista del bus è alticcio:
la gita scolastica rischia di saltare

Venerdì 3 Maggio 2019
FANO - Gita scolastica bloccata per due ore al parcheggio in via della Giustizia, ieri mattina a Fano, dopo che il test alcolemico effettuato dalla polizia stradale sull’autista del pullman aveva dato esito positivo. Un livello di alcool non troppo elevato, comunque inferiore alla soglia dello 0.50, e dopo una breve attesa il conducente avrebbe potuto rimettersi al volante.
A quel punto, però, si sono opposti i genitori dei ragazzini, che hanno chiesto e ottenuto un altro autista dalla ditta del trasporto pubblico. Movimentato l’inizio della mattinata per gli studenti che frequentano tre prime classi della scuola media Padalino, ieri impegnati nella gita a Urbino. Anche se il tasso dell’alcool non era da considerare elevato, spiegava un agente, nel caso di un conducente professionale deve essere pari a zero. Per l’autista una sanzione amministrativa di 168 euro e il taglio di 5 punti sulla patente. Il pullman è rimasto fermo altro tempo, anche dopo che il tasso alcolico si era azzerato, per dare modo al secondo conducente di arrivare sul posto e sostituire il suo collega. Il mezzo è partito poco dopo le 10.30 con oltre 70 passeggeri a bordo contando i 65 studenti e gli accompagnatori. © RIPRODUZIONE RISERVATA