Escursionista di 83 anni si accascia
sul Catria la task force del soccorso

Lunedì 19 Agosto 2019
Escursionista di 83 anni si accascia sul Catria la task force del soccorso

FRONTONE A 83 anni in escursione sul Catria si sente male e si accascia ma la task force del soccorso evita conseguenze drammatiche. E’ successo nella mattinata di ieri nella zona del rifugio Vernosa dove l’uomo, residente a Jesi, si è accasciato durante la passeggiata. A dare l’allarme un gruppo di ragazzi che hanno trovano l’escursionista in serie condizioni e in forte stato confusionale. Da lì si è messa in moto la macchina dei soccorsi senza perdere tempo. 

Non è stato l’unico salvataggio avvenuto ieri sui monti dell’Appennino pesarese. Ieri mattina durante la “Camminata del risveglio”, in località Passo del Trabocchetto sul monte Carpegna la protezione civile di Pennabilli ha salvato la vita a un infartuato, conducendolo con i propri mezzi in una zona adeguata all’arrivo dei soccorsi medici. Il gruppo di Pennabilli era l’unico presente, in un evento che conta migliaia di persone. Il sindaco Mauro Giannini ha ringraziato il gruppo comunale per «l’impegno e la presenza constatante» sottolineando come «fatti reali smentiscano le fuorvianti voci di chi voleva morto il gruppo comunale di Protezione Civile di Pennabilli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA