Pesaro, Cna ottimista: "Ripresa iniziata"
Trainante la meccanica, buono l'export

Pesaro, Cna ottimista: "Ripresa iniziata" Trainante la meccanica, buono l'export
1 Minuto di Lettura
Martedì 5 Gennaio 2016, 08:14

PESARO - "La provincia pesarese è stata l'unica nelle Marche a essere riuscita a intercettare i primissimi segnali di ripresa economica. Ora si ricomincia a marciare". A dirlo è il presidente Cna, Alberto Barilari nell'ormai consueto appuntamento di inizio anno.

I numeri forniti parlano di dati incoraggianti per fatturati ed esportazioni, dove ritorna il segno positivo nel mobile e nella nautica. La buona ripartenza delle costruzioni, invece, è da attribuire ad un "rifugio nel mattone" tornato dopo il caso Banca Marche e il suo discusso salvataggio.

C'è un settore su tutti che trascina la ripresa nella provincia ed è la meccanica. Il direttore Cna Moreno Bordoni è soddisfatto dei risultati dell'anno che si è appena chiuso. I vertici Cna parlano di una sensazione di ritrovato dinamismo.

In numeri, nella provincia le indicazioni per il primo semestre 2015 che si confermano anche alla chiusura dell'anno, indicano una considerevole ripresa del fatturato, ben oltre il 23 per cento. Una ripresa trainata dalla meccanica con un +34,4 per cento, dalle costruzioni con una serie di contratti in essere e anche dalla manifattura, in ripresa e con un + 30 per cento. Meno bene il tessile così come il settore dei servizi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA