Le spiagge riaprono e i ladri danno il benvenuto con un assalto notturno ai chioschi

Lunedì 3 Maggio 2021 di Osvaldo Scatassi
Fano, le spiagge riaprono e i ladri danno il benvenuto con un assalto ai chioschi

FANO - Raid ladresco negli stabilimenti balneari a Ponte Sasso di Fano, durante la notte fra sabato e domenica scorsi. Per i titolari neanche il tempo di rimboccarsi le maniche e preparare la nuova stagione turistica, che qualche mariuolo li ha subito presi di mira per fare bottino: poche decine di euro in monetine, lasciate in un chiosco bar per ogni evenienza, un registratore di cassa e alcuni strumenti da lavoro: in questo caso un martello pneumatico, una sega circolare e altro ancora, per un totale stimato in 1.200-1.500 euro.

Ripresa post Covid, nelle Marche attesi 27mila contratti nel secondo trimestre

 

Ecco che cosa è stato prelevato da due concessioni balneari a Ponte Sasso. «Succedono queste cose perché la zona è considerata periferica e di conseguenza i controlli mancano oppure sono carenti», afferma Matteo Garofoli, che gestisce Isla Morada Beach Dog, una delle due spiagge visitate dai ladri. Da queste parti, in effetti, sono diventate una fastidiosa abitudine le intrusioni nelle concessioni balneari agli inizi di stagione balneare. «Spero – aggiunge – che la stessa sorte non sia toccata anche ad altri colleghi». Alla refurtiva bisogna poi aggiungere i danni provocati dalle effrazioni. A bagni Isla Morada i malviventi hanno forzato la finestra del vano adibito a deposito di materiale vario, per poi irrompere all’interno e concentrarsi sugli strumenti da lavoro.
Nei vicini Bagni Sole è stato invece rotto un vetro (e chi l’ha fatto si è anche tagliato, perché c’era sangue) per prendere il registratore di cassa e una manciata di spiccioli. Nella giornata del Primo maggio, comunque piovosa e carica di foschia, era stata effettuata una pre-apertura del chiosco bar per verificare che tutto funzionasse a dovere. «Non ci voleva, ma andiamo avanti e riapriremo il 22 maggio», conclude Garofoli, concessionario di una spiaggia che accoglie anche gli animali d’affezione: «La nuova stagione promette bene, sto ricevendo tante prenotazioni e in particolare dal Nord dell’Italia». 

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA