Le mascherine anti contagio non sono certificate e sicure: la Finanza nel sequestra più di mille

Giovedì 25 Marzo 2021
Urbino, le mascherine anti contagio non sono certificate e sicure: la Finanze nel sequestra più di mille

URBINO - Mascherine non certificate e quindi potenzialmente pericolose: la Finanza di Urbino ne sequestra più di mille durante una campagna di controlli tra Fossombrone, Acqualagna e Urbania.

La campagna di controlli ha portato al sequestro di circa 13.500 prodotti, costituiti per la maggior parte da bigiotteria, ma anche da accessori moda quali borse, zaini e cinture; prodotti per la casa, come coperte, plaid e cuscini e circa 1.100 mascherine, prive di etichettatura, tutti non conformi alla normativa in materia di sicurezza e, dunque, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori. I prodotti posti in vendita, di valore commerciale complessivo pari a circa 6.000 euro, sono stati dunque sequestrati e ritirati dal mercato dalle Fiamme Gialle ed i relativi responsabili sono stati segnalati alla Camera di Commercio per la definizione delle sanzioni amministrative contestate che prevedono sanzioni pecuniarie anche fino a 25.800 euro. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA