Coronavirus e rischio assembramenti: il Comune chiude il Corso durante le funzioni religiose

Venerdì 3 Luglio 2020 di Jacopo Zuccari
San Costanzo, Coronavirus e rischio assembramenti: il Comune chiude il Corso durante le funzioni religiose

SAN COSTANZO - L’amministrazione comunale fa chiudere il corso di San Costanzo in occasione delle funzioni religiose. La decisione è stata presa con ordinanza della polizia locale «vista la nota presentata il 26 giugno da don Stefano Maltempi con cui si suggerisce la chiusura al traffico veicolare di corso Matteotti la domenica per permettere lo svolgimento in sicurezza delle funzioni religiose».

LEGGI ANCHE:
Entra in una casa all'alba, con un vetro spaccato sgozza una donna e ferisce gravemente il marito. 25enne arrestato /Chi sono le vittime

Multa choc da 900 euro con l'autovelox, ragazza viaggiava a 700 chilometri all'ora: «Ma guidava un missile?»

Decisione assunta sentito anche il parere dell’ufficio tecnico. Il protocollo contro i contagi da Coronavirus firmato dalla Cei e dal ministero dell’Interno ha stabilito che l’accesso individuale ai luoghi di culto si deve svolgere in maniera tale da evitare ogni assembramento sia nell’edificio che nei luoghi vicini (sacrestie e sagrato).
 
L’ordinanza richiama le dichiarazioni sull’emergenza mondiale dell’Organizzazione mondiale della sanità e lo stato di emergenza sul territorio nazionale fino a fine luglio relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili. Il Dpcm del 17 maggio 2020 ha stabilito che le funzioni religiose possono essere svolte con la partecipazione di persone nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal governo e dalle confessioni. Di conseguenza, «a tutela del patrimonio stradale, per i motivi di sicurezza pubblica e di pubblico interesse nonché per esigenze di carattere tecnico, si rende necessario dare corso al divieto di transito a tutti i veicoli» in corso Matteotti dal civico 2 al civico 84. Il divieto si applica il sabato sera dalle 20 alle 21 e la domenica dalle 8,15 alle 9,45 e dalle 11 alle 12,30. Per il periodo estivo disposto inoltre il divieto di transito e sosta in piazza del Borghetto fino a domenica 6 settembre, ad eccezione del carico e scarico merci.

Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA