Pesaro, colpo di grazia dal lockdown al commercio in centro: chiudono quattro negozi di scarpe

Giovedì 9 Luglio 2020 di Eleonora Rubechi
Pesaro, colpo di grazia dal lockdown al commercio in centro: chiudono quattro negozi di scarpe

PESARO - Di moria di negozi nel centro storico di Pesaro si parla da tempo e l’emergenza si è molto acuita con il ritorno al lavoro dopo il lockdown. Il tema del sostegno ai commercianti è tra quelli di maggior impatto in una economia che soffre una crisi profondissima. Ma il particolare che in questa fase stiano cedendo all’espulsione dalmercato 4 negozi di calzature desta più che curiosità.

LEGGI ANCHE:
Il Coronavirus arriva con l'aereo: in tredici dal Bangladesh nelle Marche: due sono positivi e uno manca all'appello. Preoccupano i contatti

Ascoli, i contagi bengalesi fanno "chiudere" gli ospedali: stop alle visite e tamponi per i ricoveri

Il primo a chiudere i battenti è stato il negozio di Gilberto Marconi che ha abbassato la saracinesca del suo storico punto vendita in Corso XI Settembre nonostante gli oltre 50 anni di onorata carriera. Ma sono addirittura 60 gli anni di attività commerciale del negozio Venturelli Shoes, in piazzale Lazzarini, a pochi passi dal Teatro Rossini, che saluta i suoi clienti prevedendo di cessare l’attività nel prossimo mese di ottobre.
 
«Questa attività era stata aperta da mio padre negli anni Sessanta, in pieno boom economico, ed è uno spaccato di storia pesarese - spiega l’attuale titolare- a desso la situazione è ben diversa, la crisi sempre più drammaticamente evidente che ha colpito le piccole attività non solo a Pesaro ma in tutta Italia è antecedente al virus e alla pandemia, che certo ha complicato una situazione già compromessa, non essendoci stati gli aiuti da parte dello Stato che sarebbero stati necessari in un momento così grave. Noi però non abbiamo deciso di chiudere tanto per la crisi ma perchè dopo anni di servizio al pubblico, in cui ci siamo impegnati con dedizione e passione, era venuto il momento del meritato riposo, consci e soprattutto soddisfatti di aver lavorato per tanti anni onestamente fino ad essere considerati uno dei negozi storici e più amati della città. Questa situazione di incertezza post lockdown è stata solo una spinta in più». Di certo se gli affari fossero andati andati a gonfie vele il meritato riposo avrebbe potuto anche un po’ aspettare. 
Franchising e outlet
Ma Marconi e Venturelli non sono gli unici negozi pesaresi di calzature su cui cala il sipario: a tirare i remi in barca anche la catena di borse e calzature Pittarosso, in Corso XII Settembre, dopo soli due anni di attività, con una liquidazione di tutta la merce che avrà termine il prossimo 18 luglio a causa del fallimento della società e l’outlet Nila&Nila in via degli Abeti, anch’esso in liquidazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA